3 Luglio 2021

2021. Fuga nel mondo_Estate_1

Un ottimo proposito per questa estate: fuggire dalla routine quotidiana. Tuffarsi nel mondo dei libri, specchio di realtà, di astrazioni, di finzioni, di leggende e di fiabe è un ottimo esercizio di evasione.
Passare da un mondo all’altro.
È facile.
Perché come diceva Mallarmé “il mondo è fatto per finire in un bel libro”. […]

Avvisi ai Naviganti
9 Giugno 2021

Tristezza perfetta

«Dallo stagno mi voltai per guardare giù in basso.
Sette case. Sette case addossate e nient’altro: più due strade di sassi, un cortile che chiamano piazza, e uno stagno e un canale, e montagne fin quanto ne vuoi.
Le tre vecchie erano ancora là ferme, proprio dallo scalino di casa, sotto la finestra illuminata ed aperta.
“Ecco tutta Montelice”, dissi. “Tutta quanta: e nessuno lo sa”». […]

Recensioni
1 Aprile 2021

Scacco al Re

«È solo per ripassare e mantenere indelebile nel tempo la mia storia che mi accingo a scrivere le mie memorie
o perlomeno,
quello che sono riuscito a ricostruire dagli eventi a cui assistetti all’epoca» […]

Recensioni
14 Marzo 2021

La parola ai giovani

«La storia della mia famiglia, la forza dei miei genitori,
la fame e il coraggio, i sacrifici e l’amore.
Sempre dentro di me.
Vorrei riuscire a dare ai miei figli il desiderio di andare lontano,
ma con la consapevolezza e la fierezza
di amarsi per ciò che si è alla partenza» […]

Eventi, Incontri con gli autori
13 Marzo 2021

Specchio riflesso

«Eppure lo sapevamo anche noi
L’odore delle stive
L’amaro del partire
Lo sapevamo anche noi
E una lingua da disimparare
E un’altra da imparare in fretta
Prima della bicicletta
Lo sapevamo anche noi […]»

Recensioni
6 Febbraio 2021

Corri ragazzo!

«Perfino la calma della vita quotidiana è fragile come il vetro:
una specie di tremito anima tutte le cose,
viviamo in un universo di una segreta amarezza»

Robert Louis Stevenson

Autori, Recensioni
30 Gennaio 2021

Il raggio verde

«Alchimia, trasmutazione.
Capito adesso? Recepisco, elaboro, le onde sonore e le tramuto in luce, forme e colori.
Semplicissimo.
Basta capire la natura, e carpire i suoi segreti. Le cose più profonde sono quelle più semplici, talmente semplici che non le capisce nessuno»

Recensioni